riconsociuti header

 
  • MEDIA
  • COMUNCATI STAMPA
  • 2016
  • 15.07.2016 - CONCORSO 500 FUNZIONARI PRESSO IL MIBACT – PROVE PRESELETTIVE

COMUNCATI STAMPA

15.07.2016 - CONCORSO 500 FUNZIONARI PRESSO IL MIBACT – PROVE PRESELETTIVE

LogoMibac 4Righe1

Abbiamo inviato al Ministro Franceschini, al Segretariato Generale del Mibact, al Gabinetto del Ministro, a Formez PA la seguente lettera:

In riferimento al Concorso in oggetto, la Confederazione Italiana Archeologi fa presente che il Centro servizi Formez PA, incaricato dal MiBACT di gestire le procedure del concorso, ha provveduto alla pubblicazione delle domande tra cui verranno estratti i quiz per la prova preselettiva, senza indicare le relative risposte corrette.

Sfugge la ragione per cui si vogliono costringere circa 20000 professionisti dei Beni Culturali che parteciperanno al concorso a impiegare ore ed ore a cercare le risposte corrette, invece di pubblicare le domande complete di risposte, come precedentemente fatto in altre selezioni pubbliche e con maggiore anticipo.

La decisione stupisce soprattutto considerando che le stesse non sono elaborazioni originali della suddetta società, ma estrapolate da vari database presenti in rete relativi a concorsi precedentemente espletati in altre amministrazioni o copiate integralmente da wikipedia.

Dal momento che la Formez, in base al bando, avrebbe dovuto pubblicare almeno 10 prima le domande del concorso, la Confederazione Italiana Archeologi considera il materiale pubblicato incompleto e insufficiente per dare l’opportunità ai candidati di prepararsi in modo idoneo alla prova preselettiva. La pubblicazione delle risposte prevista per il 19 luglio p.v. precederebbe di soli 6 giorni la prima prova preselettiva del 26 luglio p.v.

La Confederazione Italiana Archeologi fa richiesta di pubblicare entro e non oltre il 16 luglio p.v. tutte le risposte corrette relative alle domande già fornite, in modo da garantire il minimo dei 10 giorni precedenti alla prima prova del 26 luglio p.v.

Qualora non fosse possibile, la Confederazione Italiana Archeologi chiede al MiBACT di posticipare lo svolgimento delle prove preselettive così da rispettare i criteri indicati dal Bando.

La Confederazione Italiana Archeologi fa altresì richiesta di pubblicare entro e non oltre il 16 luglio p.v. sul sito della suddetta società un programma per la simulazione della prova preselettiva, utilizzabile con i più diffusi sistemi operativi.

Stampa Email