• MEDIA
  • COMUNCATI STAMPA
  • 2015
  • 17.11.2015 - DAL DOTTORATO ALLA TRIENNALE: QUALI I REQUISITI PER DIVENTARE FUNZIONARIO DEL MIBACT?

COMUNCATI STAMPA

17.11.2015 - DAL DOTTORATO ALLA TRIENNALE: QUALI I REQUISITI PER DIVENTARE FUNZIONARIO DEL MIBACT?

logo senato

La Confederazione Italiana Archeologi esprime il proprio sgomento riguardo l'emendamento recentemente presentato da esponenti del Gruppo Misto della Commissione Bilancio Senato in merito al prossimo concorso per 500 funzionari presso il MiBACT. Nel testo presentato, si propone di inserire tra i requisiti necessari per accedere alla posizione di Funzionario Area III-F1 la sola laurea triennale.

"L'ultimo concorso bandito dal Ministero - dichiara il Presidente Alessandro Pintucci - prevedeva la specializzazione o il dottorato come requisito minimo per diventare Funzionario. Pensavamo fosse un eccesso richiedere ben 2 titoli di studio per accedere al primo livello di Funzionario, così come riteniamo che sia inefficace, rispetto ai compiti da svolgere, indicare la triennale come requisito minimo."

"Chiediamo al MiBACT - prosegue Pintucci - una piena assunzione di responsabilità rispetto alla formulazione del prossimo bando, per non ripetere gli errori del passato. Lo scorso bando non ha minimamente tenuto conto delle esperienze sul campo, della professionalità e delle competenze maturate al di fuori dell'accademia. Si discuta la distribuzione territoriale dei posti da bandire, ragionando sulle reali esigenze delle soprintendenze e senza escludere del tutto regioni archeologicamente strategiche. Evitiamo di ripetere l'esodo a cui stiamo assistendo in questi mesi con regioni che si stanno nuovamente svuotando creando profondi disservizi nell'esercizio della tutela."

La Confederazione Italiana Archeologi chiede al Ministro on. Franceschini che vengano preventivamente convocate tutte le associazioni di categoria per definire in modo condiviso quali siano i requisiti necessari, sia in termini di formazione accademica che di esperienze professionali, per diventare funzionari della Stato.

Stampa Email