riconsociuti header

 

COMUNCATI STAMPA

15.06.2012 - CHIARIMENTI SUL POLO LOGISTICO SABINO

La trasmissione Report getta pesanti ombre sulle indagini archeologiche condotte in Sabina

La Confederazione Italiana Archeologi, a seguito del servizio televisivo trasmesso dal programma Report del 3 giugno u.s. riguardo il Polo Logistico di Passo Corese, esprime profonda preoccupazione per quanto dichiarato nel corso delle interviste.

il quadro che emerge sembrerebbe mettere in luce un contesto poco trasparente nella gestione delle indagini preventive alla costruzione dell’impianto industriale e nella tutela del patrimonio archeologico. Preoccupano, in particolare, le gravi dichiarazioni fatte dall'archeologo intervistato in merito ai comportamenti e alle presunte pressioni subite da parte della società incaricata di svolgere le indagini. Qualora non smentite dai diretti interessati o dall'Autorità a cui compete la tutela, la situazione prospettata dalla trasmissione getterebbe pesanti ombre che certamente non giovano all'immagine pubblica delle istituzioni  e degli operatori del settore beni culturali che quotidianamente svolgono con dedizione, professionalità e correttezza il loro lavoro.

Chiediamo quindi un immediato chiarimento da parte della Soprintendenza competente (non "proprietaria" dei beni pubblici ma al servizio dello Stato e della comunità per la salvaguardia e valorizzazione degli stessi) o della Direzione Generale per le Antichità del Ministero, affinché siano individuate e circoscritte eventuali responsabilità dirette, a tutela dell'immagine della categoria professionale.

Stampa Email