riconsociuti header

 

Convenzioni

FORMA URBIS

FORMA URBIS
ITINERARI NASCOSTI DI ROMA ANTICA

Intento principale della rivista è far conoscere Roma e il mondo romano nei suoi molteplici aspetti, consentire dunque a un pubblico sempre più vasto di apprezzare un ineguagliabile patrimonio monumentale che vanta nel mondo il primato delle preesistenze archeologiche.
“Forma Vrbis” si propone di illustrare quei particolari che rendono l’antica Urbe tanto affascinante e misteriosa e allo stesso tempo vuole dare spazio ai diversi ambiti che il desiderio di ricerca insito nell’indole umana porta ad esplorare, ciò attraverso l’approfondimento di argomenti che vanno dai saggi di storia antica, archeologia, numismatica, cultura e tradizioni popolari, alla riscoperta di siti e monumenti di Roma spesso poco conosciuti, ad articoli inerenti nuove scoperte archeologiche spesso illustrate ai nostri lettori in anteprima.
Gli argomenti trattati, la ricca presentazione iconografica, testi esaurienti aiutano il lettore a conoscere meglio la città “Caput Mundi” nelle sue molteplici immagini, usi, costumi, tradizioni, ma soprattutto nella sua forma più nascosta, da qui il titolo “Forma Vrbis”, l’immagine della città.

Rivista Mensile, A.A.V.V.
Cm 21X29,7, 56 pagine, ill. a colori - Una copia euro 4,50 - arretrati euro 5,50
Abbonamento annuale Italia euro 41,30 - Estero euro 77,50
FORMA VRBIS + TASCABILE
Abbonamento annuale Italia euro 50,00 - Estero euro 80,00


TASCABILI
MENSILE ALLEGATO ALLA RIVISTA “FORMA URBIS”

La collana archeologica dei “Tascabili di Forma Urbis” consiste in una serie di opere monografiche che approfondiscono gli argomenti trattati nella rivista Forma Urbis.
Inizialmente la serie è stata dedicata alla esplorazione dei siti sotterranei di Roma, per accompagnare il lettore nei luoghi più significativi della città, far conoscere ed ammirare dal vivo, a tutti coloro che sono appassionati della storia antica di Roma, siti ipogei e monumenti non comunemente visibili, per poter offrire i riferimenti archeologici relativi agli avvenimenti descritti. Successivamente alcuni numeri sono stati dedicati a “La Storia di Roma nei luoghi e nei monumenti” e di recente una nuova serie alla “Storia di Roma Navale”

Stampa Email