riconsociuti header

 
  • Comunicati Stampa
  • 2008
  • 28.10.2008 - CONCORSO DA ARCHEOLOGO AL MiBAC: SOSPENSIONI E RETTIFICHE DEI QUIZ

2008

28.10.2008 - CONCORSO DA ARCHEOLOGO AL MiBAC: SOSPENSIONI E RETTIFICHE DEI QUIZ

La Confederazione Italiana Archeologi chiede un intervento urgente del Ministro Bondi per fare chiarezza sulla gestione dell'espletamento delle pratiche del concorso per 30 Archeologi, terza fascia funzionale F1. Apprendiamo che i quesiti d'inglese sono stati sospesi e che verranno sostituiti con domande di italiano, storia e logica, che il Ministero pubblicherà il prossimo 4 novembre. E' grave, oltre che in contrasto con le declaratorie ministeriali, che nel 2008 si possa far accedere alla Pubblica Amministrazione dei Funzionari, senza verificarne la conoscenza dell'inglese.
"Dopo la sospensione dei quiz di educazione civica della fascia concorsuale F3 e di alcune domande perché errate le risposte, - dichiara il Presidente Giorgia Leoni - l'avvenimento conferma, un'evidente confusione e una preoccupante leggerezza nella gestione delle pratiche concorsuali, aggravate dagli oneri che ha affrontato il Ministero per aver commissionato ad una società esterna la formulazione dei quesiti. A tutto ciò si aggiunge che ai colleghi delle regioni che svolgeranno la prova preselettiva nel mese di novembre verranno concessi meno di 15 giorni per studiare i nuovi quiz".
La Confederazione Italiana Archeologi chiede urgentemente al Ministro Bondi di sospendere i quiz finora pubblicati e di sostituirli con domande più funzionali alla verifica della reale cultura generale e archeologica dei candidati. Dal momento che fino al 4 novembre non sarà a disposizione dei candidati l'elenco completo delle domande, si chiede altresì che le prove preselettive siano posticipate, nel rispetto dei tempi di legge.

Roma, 28 ottobre 2008

Stampa Email