riconsociuti header

 

    ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO s.p.a.

    ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO s.p.a.

    L’Istituto Poligrafico dello Stato fu istituito nel 1928.
    Nel 1978, con legge 20 luglio n. 154, acquisì la Sezione Zecca, prendendo la denominazione di Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.
    L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, dall’ottobre 2002, è Società per Azioni con azionista unico il Ministero dell’Economia e delle Finanze.
    Stampa e diffusione della Gazzetta Ufficiale e delle pubblicazioni dello Stato; editoria d’arte, sistemi di sicurezza e anticontraffazione, documenti di identificazione (carta d’identità tradizionale ed elettronica, passaporto tradizionale ed elettronico, smart cards, ecc) banche dati telematiche anche su cd-rom e dvd, servizi internet per la P.A. e per privati. L’Istituto provvede alla monetazione e fornitura, per le Amministrazioni dello Stato e privati, di medaglie, distintivi, timbri, sigilli, punzoni e contrassegni metallici; cura inoltre la coniazione di monete per conto di Stati esteri.

    Offerta Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato per i soci della Confederazione Italiana Archeologi

    L'offerta per i soci Confederazione Italiana Archeologi prevede uno sconto del 20% sui titoli in catalogo e nessun addebito delle spese di spedizione.
    L’ordine va effettuato direttamente sul sito indicando il nome ed il numero della tessera della Confederazione Italiana Archeologi.

    Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
    Piazza Giuseppe Verdi, 10
    00198 Roma
    tel. 06-85081
    fax 06-85082517
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Stampa Email